runes order - the hopeless day

runes order - the hopeless day

Una perla in ambito dark-cold-electronic questo The Hopeless Day dei Runes Order, alias Claudio Dondo, che in questo  esigente ed ambizioso capitolo della sua saga si avvale della preziosissima collaborazione di Trevor (Northgate e Camerata Mediolanense). Cavalcate elettroniche, tappeti analogici e cupe trame campionate a dovere con l’immancabile tocco cinematrografico, che trova giustificazione nella passione di Dondo stesso per il cinema cult-horror.

Nonostante sia presente in maniera massiccia, la tecnologia non sembra essere di questa esistenza; l’intero lavoro mi ha lasciato addosso uno strano senso di piacevole masochistica malinconia retrò, come un lungo e passato rimpianto che rifiuta il presente di questo mondo.

Il disco intero, quasi del tutto strumentale, disegna miriadi di origami e sfumature e ad ogni ascolto sembra mostrare uno strato diverso della sua pelle, che in maniera fiera e tenace resiste alle frustate che il tempo in cui stiamo vivendo le infierisce, senza pietà.

E’ una dimensione parallela, quella dei Runes Order, sospesa senza una precisa identità, armonica e negativa, dove l’elettronica domina ma non per questo sintetizza, svilisce o semplifica l’intero concept, anzi, ne traccia percorsi tortuosi ed angoscianti.

Ad ogni ascolto potreste trovarvi di fronte ad una strada dimenticata o mai esplorata, superficialmente tralasciata; come se un serial killer vi attendesse dietro all’angolo sul fondo della strada a vostra completa insaputa.

Presente anche After The Passing, cover dei Malombra interpretata magistralmente da Daniela Bedeski (anche lei membro dei Camerata), ennesimo gioiello presente in questo The Hopeless Days che condensa attorno a sè un’atmosfera fredda, horrorifica, retrò, nichilista, apocalittica… Arduo cercare di sintetizzare, ma affascinante provarci, come l’attesa di un nuovo rivelatore ascolto.

Fate vostra questa gemma, da ascoltare al buio, guardandovi le spalle.

Share

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento